Aglianico del Taburno DOCG Crù

Don Curzetto

Nonno Antonio e il suo cappello, rigorosamente Borsalino, in versione estiva ed invernale nei toni del blu e del grigio. Uomo tutto d’un pezzo, ha trascorso la sua vita con dedizione al lavoro, alla famiglia, intriso dei valori più veri, porgendo sempre la mano ad un amico che ne avesse bisogno, una spalla forte su cui poter fare affidamento, sempre, una stretta di mano che conservava il valore delle parole che la accompagnavano. Lavoro e decoro, umiltà e dignità, instancabile, caparbio, saggio. Perché Don Curzetto? Don Curzetto era un grosso latifondista di Masseria Olivola, vicino Benevento, ricco ma anche molto distinto; distinto, mio nonno lo era sempre, anche quando quando zappava l’orto, pulito, profumato, impiegava circa 1 ora per sistemare il suo baffetto. Una domenica mattina nonno si era recato a vendere un vitello al mercato, lungo la via del rientro incontra un paio di amici e gli offre da bere alla locanda. Tira fuori dai pantaloni laceri, il guadagno del vitello, un bel malloppo, al chè la locandariera esclama: Antò si chiù ricco e Don Curzetto e da allora è rimasto Don Curzetto per tutti.

45,00 

Categoria: Tag:

bottiglie
37,05 €
al pezzo

12 bottiglie
34,30 €
al pezzo

  • ESPOSIZIONE VIGNE

    est-ovest

  • ALTIMETRIA

    150 mt s.l.m.

  • RESA PER ETTARO

    60 quintali con diredamento dei grappoli

  • FORMA DI ALLEVAMENTO

    Cordone speronato doppio

  • TIPOLOGIA DEL TERRENO

    sabbioso-argilloso, massiccia presenza scheletro, ph moderatamente alcalino, buona percentuale di N, scarsa la sostanza organica

  • EPOCA DI VENDEMMIA

    prima decade di novembre

  • VINIFICAZIONE

    diraspatura e macerazione di circa 20 giorni, fermentazione a temperatura controllata e con rimontaggi

  • DENSITÀ DELL'IMPIANTO

    2500 piante/ha

  • FERMENTAZIONE

    acciaio

  • INVECCHIAMENTO

    in acciaio 6 mesi e almeno 18 mesi di legno selezionato di primo passaggio

  • AFFINAMENTO

    da 14 a 16 mesi in bottiglia

premio

  • Gambero Rosso

  • Vitae AIS

Alla vista si presenta di colore rosso rubino tendente al violaceo e con riflessi amaranto. All’olfatto è complesso, con spiccati sentori di vaniglia, liquirizia, caffè e note dolci che non nascondono, nonostante il lungo affinamento in barrique (18 mesi) ed in bottiglia (12 mesi) note ancora molto spiccate di frutta (ciliegia matura, frutti di bosco, ribes nero). Elegante, morbido, caldo e vellutato.

Le ricette di Patrizia

La zuppa di lenticchie

La zuppa di lenticchie

vai alla ricetta >
La zuppa di fagioli

La zuppa di fagioli

vai alla ricetta >
Le   Chiacchiere

Le Chiacchiere

vai alla ricetta >

i nostri Premi

U Barone – Autochtona 2020
PREMI VINO

U Barone – Autochtona 2020

U barone – The winehunter 2019
PREMI VINO

U barone – The winehunter 2019

Siriana – Autochtona 2020
PREMI VINO

Siriana – Autochtona 2020

Siriana – The winehunter 2019
PREMI VINO

Siriana – The winehunter 2019

Siriana – Attestato di Eccellenza
PREMI VINO

Siriana – Attestato di Eccellenza

Rosinella – The winehunter 2019
PREMI VINO

Rosinella – The winehunter 2019

Janico – The winehunter 2019
PREMI VINO

Janico – The winehunter 2019

Don curzetto – Vinitaly 2016
PREMI VINO

Don curzetto – Vinitaly 2016

Biancuzita – Vinitaly 2016
PREMI VINO

Biancuzita – Vinitaly 2016

Tre bicchieri 2016
PREMI VINO

Tre bicchieri 2016

Tre bicchieri 2017
PREMI VINO

Tre bicchieri 2017

Spruarella – Merum 2021
PREMI OLIO

Spruarella – Merum 2021

Melella – Merum 2021
PREMI OLIO

Melella – Merum 2021

Premi speciali 2017
PREMI OLIO

Premi speciali 2017

Merum 2020
PREMI OLIO

Merum 2020

Bibenda 2021
PREMI OLIO

Bibenda 2021

Tre foglie 2021
PREMI OLIO

Tre foglie 2021

Merum 2019
PREMI OLIO

Merum 2019

Il Magnifico 2019
PREMI OLIO

Il Magnifico 2019

16° Sirena d’oro 2018
PREMI OLIO

16° Sirena d’oro 2018